Home

Torna il terrore nella capitale londinese, a pochi giorni dall'attentato di Manchester. Attorno alle 22. 30 — le 23. 30 in Italia — di sabato 3 giugno Londra è stata colpita da un attacco terroristico. Sette le vittime, quarantotto i feriti, di cui alcuni in condizioni molto critiche.

Tra questi anche quattro cittadini di nazionalità francese. Scotland Yard lo ha descritto come «un attacco prolungato, iniziato a London Bridge e concluso a Borough Market». Tre i terroristi in azione, tutti uccisi infine dal fuoco degli agenti.
Secondo la ricostruzione di Scotland Yard, i tre attentatori hanno prima utilizzato un furgoncino per lanciarsi a tutta velocità e investite alcune persone sul ponte di London bridge , poi sono scesi e ne hanno ferite altre a coltellate. Quindi sono risalite sul mezzo e hanno proseguito per Borough Market, dove hanno accoltellato altre persone fra i ristoranti e i bar della zona. Nella mattina di domenica poi è iniziato un blitz della polizia britannica in un appartamento a Kings Road, a Barking, a est di Londra, dove sono state fermate 5 persone. Lo riferisce il Telegraph, secondo cui una degli arrestati è una donna, che è stata portata via con un'ambulanza. I terroristi avrebbero agito all’interno di un bar del Borough Market, utilizzando coltelli dalla lunga lama e tirando fendenti all'impazzata. Immediatamente è entrata in azione la Blue Thunder, la squadra speciale anti-terrorismo dei Sas, le teste di cuoio dell'esercito britannico. Secondo il Mail online, i militari sono atterrati in elicottero direttamente sul ponte della capitale e si sono lanciati alla caccia dei terroristi. I residenti della zona intorno al London Bridge intanto hanno offerto ospitalità a chi è rimasto coinvolto nell'attentato. Alle 7 del giorno successivo è scattato un blitz a Barking, ad est di Londra, attualmente ancora in corso: secondo i media britannici, la polizia sta perquisendo gli appartamenti. La polizia non ha ancora confermato se il raid sia collegato agli attentati della notte, ma, secondo i media britannici, sono state arrestate 5 persone, uno dei quali è ferito perché gli agenti gli hanno sparato mentre tentava di scappare. «Un uomo ha cercato di scappare e loro gli hanno sparato fuori da casa mia. Lo hanno messo in un'ambulanza e gli altri in un furgone della polizia», ha raccontato una testimone, Tara Milan, all'Evening Standard. Una donna, Nizaur Rahman, che vive sul lato opposto all'edificio dove è avvenuto il raid, ha raccontato al Telegraph di esser stata svegliata «dal rumore di un'enorme deflagrazione, come uno sparo o un'esplosione, prima delle sette». «Ho guardato fuori dalla finestra e ho visto nove furgoni della polizia e un'ambulanza». «Ho sentito la polizia che gridava: «giù, giù». Ho guardato fuori dalla finestra ed erano tutti sdraiati a terra. Uomini dai tratti asiatici con lunghe tuniche nere. C'era una donna con loro, che è stata poi lasciata andare. Uno aveva una cinquantina d'anni con una barba bianca, il terzo era sui trent'anni e il quarto era più giovane. Erano tutti a terra con le braccia ammanettate dietro la schiena». (Corriere della Sera)

You have no rights to post comments

Su TempoReale24

DISCOVERY 2 RADIO / BRUXELLES / 2016@crt.red / 340.666.74.51

TWITTER D2R

6KX COUNTRY (South Caroline)

Live traffic

Visitors Country

Flag Counter

ISS POSITION

   Dove si trova la ISS 

Visitors

Questo sito è fortemente contrario alla caccia

 

GOOGLE ADS 2

LINK Amici

Who is Online

Abbiamo 698 visitatori e nessun utente online

LATEST VIDEO

COUNTER TEST

Utenti
3
Articoli
283
Visite agli articoli
115651

Seguici su Twitter